Login page

Usare programmi alternativi e liberi

Spesso le infezioni al sistema operativo avvengono tramite un programma che magari non è stato aggiornato, che proviene da fonti dubbie o e noto per la scarsa sicurezza.
Motivi per i quali programmi del genere possono trovarsi sul computer dell'utente sono vari, ad esempio possono essere legati ai costi di licenza, passare da una vecchia versione di un prodotto Adobe ad uno più aggiornato comporta una spesa, o ad esempio per motivi di compatibilità (principalmente con formati proprietari), come ad esempio la suite Microsoft Office, oppure perché si tratta di programmi preinstallati sul computer che non sono mai stati usati, rimossi e aggiornati, perché l'utente non si è nemmeno accorto della loro presenza.
Alcuni programmi costano molto, e gli utenti, perché non vogliono spendere e cercare alternative, installano tali programmi ottenuti tramite canali non ufficiali, non pensando che chi li distribuisce possa aver aggiunto qualche malware, compromettendo la sicurezza di tutto il sistema.
L'unico modo per risolvere il problema alla radice è installare solamente i programmi che si usano, essere certi di usare il software originale (non modificato da terzi) e di effettuare regolarmente gli aggiornamenti.
È difficile capire a priori quale possa essere un programma fidato o meno, se questo viene regolarmente aggiornato e via dicendo, solitamente si deve fare un po' di esperienza, sopratutto sui sistemi Windows.
Troppo spesso infatti Blog e diversi siti di informazione consigliano per Windows programmi gratuiti che non vengono mai aggiornati di cui non si conosce il codice e sono quindi potenzialmente dannosi.
Chi utilizza un sistema GNU/Linux infatti ha invece disposizione un elenco molto vasto di programmi sicuri e aggiornati e dal codice sorgente pubblicamente disponibile. Per fortuna molti programmi sono multipiattaforma, e quindi disponibili anche su Windows.
Una fonte quindi per cercare i programmi potrebbero essere i forum o i wiki di qualche distribuzione, come ad esempio Ubuntu. Ad esempio sotto Grafica vengono presentati vari programmi, tra cui GIMP. Cercando poi in rete si vede che GIMP è disponibile anche per Windows.
Un'altra fonte è Wikipedia, se il software è presente e non vie è segnato che contiene malware, si può stare abbastanza tranquilli.
In ogni caso, ho segnato su questa pagina alcuni programmi base. Si tratta solamente di programmi dal codice sorgente libero, è quindi possibile vedere per davvero cosa fa il programma, il che è una assicurazione contro il malware. Tali programmi vengono regolarmente aggiornati, e sono compatibili con la maggior parte di versioni di Windows. L'elenco divide il software per aree tematiche e non è da considerarsi esaustivo, si tratta di un elenco di programmi noti e basilari che dovrebbero essere in grado di soddisfare il bisogno giornaliero della utenza senza requisiti particolari (escsludendo programmi di grafica, programmazione, giochi e altri ancora), e che personalmente mi sento in grado di consigliare a tutti.

Come programmi d'ufficio consiglio LibreOffice, una suite d'ufficio completa e compatibile con gli standard ODF e gli standard Microsoft, oltre a poter esportare i documenti in PDF senza programmi aggiuntivi. Sumatra PDF è, al contrario di ciò che suggerisce il nome, un lettori per documenti in formato PDF, XPS, DjVu e CHM, per i fumetti in formato CBZ e CBR, oltre agli ebook in formato ePub e Mobi. È un programma molto leggero di dimensioni e tempi di avvio ridotti, al contrario di lettori PDF più famosi.

Come browser consiglio Firefox e come gestore di posta Thunderbird, ambedue della Mozilla Foundation.
Pidgin invece è un programma in grado di supportare diverse servizi di chat, tra cui Facebook, Gtalk, MSN, Yahoo! e altri ancora, un elenco completo si trova sul sito ufficiale del progetto.

VLC è un riproduttore multimediale in grado di aprire qualsiasi tipo di file audio o video. Ha integrati tutti i codec necessari per il corretto funzionamento.

Windows è in grado di gestire i file zip senza programmi aggiuntivi, ma non supporta nessun'altro formato, mentre 7-zip supporta tutti i formati usati, inclusi i file rar e zip. Notepad++ invece è un editor di testo, assomiglia quindi al programma notepad preinstallato su Windows, ma offre una interfaccia e funzionalità molto più avanzate, come ad esempio l'evidenziazione della sintassi nel caso di linguaggi di programmazione o l'evidenziazione delle parentesi corrispondenti. Infine InfraRecorder è un programma per la masterizzazione su supporti ottici e per la creazione di file iso a partire dai CD.

Questo è l'elenco degli articoli di questa categoria:

Come creare un CD di installazione di Windows aggiornato: Creare un Cd di installazione di Windows aggiornato
Spegnimento automatico in Windows: Come spegnere Windows ad un orario predeterminato
WSUS Offline Update: Come aggiornare Windows senza una connessione internet
Aumentare la sicurezza in Windows: Consigli per aumentare la sicurezza di Windows
Internet Explorer: Internet Explorer